Sto Ufficiale del Capo del Casato Asburgo 

Sua Altezza l'Arciduca Carlo Asburgo Lorena

Benvenuti

sono molto lieto che vi interessiate alla famiglia Wittelsbach e alla Haus Bayern.

Sono oltre 800 anni che i Wittelsabch sono legati allo Stato della Baviera, la fine della Monarchia nel 1918 , ma la connessione e l'affetto  con la Baviera non è mai finita.

Il popolo d Baviera è il fondamento  della storia del Paese e della sue tradizioni ; così è stato lo stesso per la mia Famiglia.

I Wittelsbach hanno contribuito a plasmare la storia della Baviera e di questo ne siamo orgogliosi. 

Siamo inoltre grati che il popolo Bavarese  abbia influenzato anche la nostra Famiglia.

Come Capo del Casato  vi invito a studiare ed approfondire la nostra storia, genealogia anche nel presente

Duca Franz di Baviera

 

Questo è il sto ufficiale del Casato Wittelsbach e il mesaggio di Benvenuto che trovate del Duca Franz di Baviera

Tra i regali di nozze, giunti per tradizione secondo il protocollo di allora da ogni Provincia della Corona, vi era anche quello dell`Arciduchessa Sofia, zia e nel contempo diventata allora suocera di Sisi.
Fu Villa Imperiale! 
Sicuramente per entrambi gli sposi fu il dono più bello e prezioso.

Tutt'ora abitata dal pronipote di  Francesco Giuseppe ed Elisabetta per parte dell' ultimagenita Maria Valeria : l'Arciduca Asburgo Lorena Markus; la villa è in parte aperta la pubblico e anche il giardino.

L'Associazione culturale Terra e Identità è nata il 23 novembre 2000 su iniziativa di 11 soci fondatori. I fondatori, molto eterogenei per età, sesso e formazione culturale, erano accomunati dalla passione per tutto ciò che è riferito alla cosiddetta cultura locale e dal desiderio di poter dare un contributo fattivo alla difesa di un patrimonio di conoscenze e di atmosfere seriamente minacciato da un futuro che sembra voler fare a meno delle espressioni identitarie.

Terra e Identità è impegnata nella divulgazione storica, nella preservazione delle tradizioni, nella difesa dei dialetti, nella promozione del territorio e, in generale, nella diffusione della "cultura locale".

L'esperienza di Terra e Identità nasce, tramite i fondatori, come emanazione di realtà, quali la Deputazione di Storia Patria, già fortemente impegnate in un'opera di ricerca e divulgazione della storia delle nostre terre. 

Terra e Identità si propone di agire, laddove possibile, di concerto con le realtà culturali già esistenti, ma sviluppando un'azione rivolta soprattutto ad ampliare il numero delle persone interessate a certe tematiche.

Esiste un mondo relativamente vasto di individui potenzialmente interessati alle tematiche locali (storia, tradizioni, dialetti…) che però faticano a trovare gli strumenti per soddisfare la loro curiosità.

Terra e Identità cerca di sviluppare iniziative (editoriali e non) che, pur interessando anche gli "esperti", quelli che già sanno, per il loro carattere divulgativo siano in grado di coinvolgere anche ""forze nuove", con un occhio di riguardo per gli ambienti "giovani", non ultime le scuole.

 

CROCE REALE - RINNOVAMENTO NELLA TRADIZIONE

 

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà e dall'interesse di un gruppo di persone di alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione - Croce Reale” è un movimento culturale volto al recupero dell’identità, della cultura, dei valori e delle nostre tradizioni: quelle stesse radici che sono oggigiorno sotto attacco con l'obiettivo di abiurarne il significato non sono in Italia ma in tutta Europa. I nostri pilastri fondamentali sono due: Eredità romano-cristiana e Tradizione monarchica nel suo senso profondo di istituzione super partes. Essendo consapevoli delle comuni radici che tutta l’Europa condivide, "Croce Reale - Rinnovamento nella Tradizione" vuole da un lato ravvivare la storia e l’identità del nostro popolo, nonché la cultura che ad essa si accompagna, e dall'altro preservare e propagare i valori culturali cristiani. Pe fare questo è fondamentale il recupero della memoria storica comune all’interno di una piattaforma culturale di Principi e di Popoli. Riteniamo che l’attuale crisi dell’Occidente non sia un semplice problema “di destra o di sinistra” o di fazioni politiche, ma un’emergenza morale e spirituale, ancor prima che socio-politica ed economica, che si può affrontare solo viribus unitis! Per questo, attraverso la cultura, Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale propone un sistema alternativo che riparta da radici e cultura e che possa arricchire l’attuale vuoto sistema europeo fondato prettamente sulla moneta e sui sistemi economici, promuovendo la salvaguardia identitaria dei popoli.

Croce Reale ha anche un gruppo chiuso e diverse pagine delle delegazioni di cui è formata su Facebook

Cliccate sul bottone e sarete indirizzati sul sito di Croce Reale